fbpx

Emicrania: il Magnesio può contrastarla?

L’emicrania colpisce oltre il 20% delle persone a un certo punto della loro vita; studi epidemiologici hanno dimostrato che il 4,5% della popolazione dell’Europa occidentale ha mal di testa almeno 15 giorni al mese.

Uno studio in doppio cieco, controllato con placebo e randomizzato su 81 emicranici che hanno ricevuto per via orale 600 mg/die di citrato di magnesio, ha mostrato una riduzione della frequenza degli attacchi del 41,6%.

Un altro studio in cui è stato misurato il magnesio in 40 pazienti, durante un attacco di emicrania acuta, ha rilevato che il 50% presentava livelli inferiori alla media.

La ricerca ha riscontrato che il magnesio è un’opzione potenzialmente ben tollerata, sicura ed economica per la prevenzione dell’emicrania. Nei pazienti con sintomi indicativi di ipomagnesemia (bassi livelli di magnesio) si consiglia l’integrazione giornaliera di 400 mg di magnesio.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Fonti: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK507271/ https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4416971/

Condividi questo Articolo

Ultime Pubblicazioni

I nostri articoli sono sempre supportati da ufficiali pubblicazione scientifiche, e hanno lo scopo di far conoscere al paziente, le sostanze alimentari atte a supportare le normali funzioni fisiologiche del nostro corpo.

Arterie pulite: buone le mandorle!

Importante novità a favore delle mandorle. Uno studio americano ha infatti dimostrato che le mandorle aumentano i livelli circolanti dell’HDL, il cosiddetto colesterolo “buono” perché funge da spazzino delle arterie, ripulendole dal colesterolo ivi depositato dall’LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo, per riportarlo al fegato.

Enfarma, Il tuo benessere prima di tutto

CONTATTACI

Contatti

Visita la pagina Contatti
Tel. +39 095464968
Fax. +39 095 309856
e-mail: info@enfarma.it
Modello Organizzativo

Seguici sui Social

Disclaimer

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico chirurgici e medicinali da banco, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.

2021-02-17T12:42:00+01:00
Torna in cima