fbpx

Arance rosse: non solo Vitamina C

Le arance sono notoriamente un’importante fonte di Vitamina C. Infatti mangiando un’arancia del peso di 150g assumiamo circa 75mg di Vitamina C, così comprendo l’intero fabbisogno giornaliero di un adulto.
Ma rispetto alle arance bionde, le rosse di Sicilia, appartenenti alle varietà pigmentate Tarocco, Moro e Sanguinello, hanno qualcosa in più: le antocianine, una famiglia di pigmenti che conferiscono il tipico colore rosso intenso. Numerose sono le proprietà salutistiche attribuite a questi preziosi pigmenti, tra le quali una spiccata attività antiossidante ed anti-infiammatoria.
Studi più recenti hanno dimostrato anche positivi effetti sul compenso glicemico. I meccanismi coinvolti sono molteplici, tra i quali ricordiamo: l’inibizione delle alfa-glucosidasi intestinali, enzimi che contribuiscono all’assorbimento dei glucidi a livello intestinale; un marcato miglioramento della sensibilità insulinica ed ad un’aumentata espressione ed attività del GLUT4, un importantissimo trasportatore di membrana che provvede a rimuovere il glucosio dal sangue favorendone l’ingresso nelle cellule muscolari e negli adipociti. Quindi le arance rosse sono un alimento utilissimo per la prevenzione e la terapia del diabete di tipo 2.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Fonte:

Rózanska D, Regulska-Ilow B. Adv Clin Exp Med 2018;27:135-42.

Condividi questo Articolo

Ultime Pubblicazioni

I nostri articoli sono sempre supportati da ufficiali pubblicazione scientifiche, e hanno lo scopo di far conoscere al paziente, le sostanze alimentari atte a supportare le normali funzioni fisiologiche del nostro corpo.

Succo di pompelmo: croce e delizia di alcune terapie farmacologiche

Colorato, gustoso e ricco di benefici. Il pompelmo rappresenta una validissima risorsa per il benessere dell’organismo... ma è essenziale prestare attenzione ai farmaci che si assumono, domandando di volta in volta al proprio medico se esistano eventuali interazioni tra la terapia farmacologica che si sta seguendo e il succo di frutta dalle mille potenzialità che si desidera assumere.

Enfarma, Il tuo benessere prima di tutto

CONTATTACI

Contatti

Visita la pagina Contatti
Tel. +39 095464968
Fax. +39 095 309856
e-mail: info@enfarma.it
Modello Organizzativo

Seguici sui Social

Disclaimer

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico chirurgici e medicinali da banco, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.

2020-12-18T10:29:48+01:00
Torna in cima