fbpx

Retinopatia diabetica e bevande: zucchero o dolcificante non fa la differenza!

E’ noto che il consumo di bevande zuccherate sia associato ad un aumento del rischio malattie cardiovascolari, ipertensione, steatosi epatica, sindrome metabolica e diabete.

Per ovviare a tali problematiche le industrie hanno commercializzato versioni “dietetiche” delle stesse bevande in cui i dolcificanti artificiali sostituiscono lo zucchero. Tuttavia, anche il consumo delle versioni “dietetiche” è stato associato ad un aumento del rischio di patologie cardiovascolari e diabete. In tal senso, un recente studio Australiano ha inteso verificare se il consumo di bevande “dietetiche” fosse associato al rischio di retinopatia diabetica, una delle gravi complicazioni microvascolari del diabete che può portare alla cecità. Dai risultati è emerso che i pazienti diabetici che consumavano più di 4 lattine alla settimana presentavano un rischio di sviluppare retinopatia oltre due volte superiore ai non consumatori. Pertanto, i pazienti diabetici dovrebbero evitare le bevande dolci anche nella versione “dietetica”.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Fonte: Fenwick EK et al. Clinical and Experimental Ophthalmology 2018 46: 767–776

Condividi questo Articolo

Ultime Pubblicazioni

I nostri articoli sono sempre supportati da ufficiali pubblicazione scientifiche, e hanno lo scopo di far conoscere al paziente, le sostanze alimentari atte a supportare le normali funzioni fisiologiche del nostro corpo.

Enfarma, Il tuo benessere prima di tutto

CONTATTACI

Contatti

Visita la pagina Contatti
Tel. +39 095464968
Fax. +39 095 309856
e-mail: info@enfarma.it
Modello Organizzativo

Seguici sui Social

Disclaimer

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico chirurgici e medicinali da banco, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.

2020-12-18T09:59:10+01:00
Torna in cima