fbpx

Sintomi da menopausa: contrastiamoli con frutta e verdura

Le donne in menopausa si trovano a dover affrontare una serie di manifestazioni che riguardano aspetti metabolici, sessuali e psicologici, con sintomi tipici quali vampate e disturbi del sonno.

Una dieta corretta può essere però un valido alleato nel contrastare tali sintomi. E’ quanto emerge da un recente studio iraniano condotto su 400 donne in menopausa da 7-9 anni. I ricercatori hanno evidenziato che una dieta ricca di frutta e verdura è associata con una significativa riduzione della sintomatologia post-menopausa riguardante sia gli aspetti fisici e psicologici sia, specificatamente, l’apparato urogenitale. Al contrario, un significativo peggioramento della sintomatologia è stato associato con diete ricche di grassi, liquidi e solidi, zuccheri, dolciumi e snack. I ricercatori sottolineano anche come il sovrappeso, la sedentarietà ed il consumo di alcol possano esacerbare la sintomatologia in menopausa.

L’effetto protettivo della frutta e della verdura sarebbe da ricondurre al loro contenuto in vitamine e polifenoli antiossidanti ed anche alle fibre.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Fonte: Mashid S. et al Menopause doi: 10.1097/GME.0000000000001245

Condividi questo Articolo

Ultime Pubblicazioni

I nostri articoli sono sempre supportati da ufficiali pubblicazione scientifiche, e hanno lo scopo di far conoscere al paziente, le sostanze alimentari atte a supportare le normali funzioni fisiologiche del nostro corpo.

Succo di pompelmo: croce e delizia di alcune terapie farmacologiche

Colorato, gustoso e ricco di benefici. Il pompelmo rappresenta una validissima risorsa per il benessere dell’organismo... ma è essenziale prestare attenzione ai farmaci che si assumono, domandando di volta in volta al proprio medico se esistano eventuali interazioni tra la terapia farmacologica che si sta seguendo e il succo di frutta dalle mille potenzialità che si desidera assumere.

Arterie pulite: buone le mandorle!

Importante novità a favore delle mandorle. Uno studio americano ha infatti dimostrato che le mandorle aumentano i livelli circolanti dell’HDL, il cosiddetto colesterolo “buono” perché funge da spazzino delle arterie, ripulendole dal colesterolo ivi depositato dall’LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo, per riportarlo al fegato.

Enfarma, Il tuo benessere prima di tutto

CONTATTACI

Contatti

Visita la pagina Contatti
Tel. +39 095464968
Fax. +39 095 309856
e-mail: info@enfarma.it
Modello Organizzativo

Seguici sui Social

Disclaimer

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico chirurgici e medicinali da banco, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.

2020-12-18T10:11:13+01:00
Torna in cima