fbpx

Per il nostro benessere quotidiano, il carciofo!

I carciofi sono degli ortaggi tipici del bacino del Mediterraneo (prevalentemente Centro-Sud Italia), la cui nomenclatura ufficiale corrisponde a Cynara cardunculus scolymus.

Grazie al suo sapore e al suo aspetto particolare, il carciofo è stato sempre apprezzato e reso protagonista di molti piatti tipici della cucina mediterranea. Ma oltre a questo, il carciofo è anche un incredibile alleato per la nostra salute.

Le proprietà del carciofo

A differenza di altre verdure, i carciofi contengono una quantità ridotta di carboidrati che, associata ad un eccellente contenuto di fibre (inulina), conferisce a questi alimenti vegetali un indice glicemico molto basso, permettendo la loro assunzione senza particolari problemi a pazienti obesi e diabetici.

Le proprietà benefiche del carciofo sono attribuibili alla presenza di un polifenolo caratteristico chiamato Cinarina, essa si trova principalmente nelle foglie e deriva direttamente dall’acido caffeico.

Grazie all’elevato contenuto di questo polifenolo, l’assunzione di carciofi comporta la riduzione dei livelli di colesterolo, promuove la filtrazione renale sviluppando uno spiccato effetto diuretico. Inoltre agisce collateralmente sul fegato per esprimere effetti disintossicanti e regolarizzanti del flusso biliare.

Il già citato alto quantitativo di inulina rende il carciofo un fattore molto utile contro stipsi e stitichezza, promuovendo inoltre i processi digestivi.

Nonostante tutto, esistono circostanze in cui è invece altamente sconsigliato il consumo di carciofi:

  • In caso di allattamento, poiché la produzione del latte verrebbe notevolmente ridotta;
  • In caso di calcolosi biliare, a causa della possibilità di elevata ostruzione del dotto biliare con conseguenti coliche dolorose.

Conclusioni

Il Carciofo è un alimento che può essere consumato crudo, mantenendo tutto l’apporto di sali minerali e vitamine, o se lo preferiamo cotto, nei molteplici piatti che la nostra cultura ci offre. Ma è anche un ottimo ingrediente per le nostre tisane, cosa che sfrutterebbe al massimo tutto il suo potere drenante. In ogni caso, indipendentemente da come vogliamo assumerlo, il carciofo rappresenta un formidabile alleato per il nostro benessere di tutti i giorni.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Fonti:

1 – Ben Salem M, Affes H, Ksouda K, Dhouibi R, Sahnoun Z, Hammami S, Zeghal KM. Pharmacological Studies of Artichoke Leaf Extract and Their Health Benefits. Plant Foods Hum Nutr. 2015 Dec;70(4):441-53. doi: 10.1007/s11130-015-0503-8. PMID: 26310198.

2 – Topal M, Gocer H, Topal F, Kalin P, Köse LP, Gülçin İ, Çakmak KC, Küçük M, Durmaz L, Gören AC, Alwasel SH. Antioxidant, antiradical, and anticholinergic properties of cynarin purified from the Illyrian thistle (Onopordum illyricum L.). J Enzyme Inhib Med Chem. 2016;31(2):266-75. doi: 10.3109/14756366.2015.1018244. Epub 2015 Mar 20. PMID: 25792498.

3 – Erikel E, Yuzbasioglu D, Unal F. In vitro genotoxic and antigenotoxic effects of cynarin. J Ethnopharmacol. 2019 Jun 12;237:171-181. doi: 10.1016/j.jep.2019.03.036. Epub 2019 Mar 16. PMID: 30890359.

Condividi questo Articolo

Ultime Pubblicazioni

I nostri articoli sono sempre supportati da ufficiali pubblicazione scientifiche, e hanno lo scopo di far conoscere al paziente, le sostanze alimentari atte a supportare le normali funzioni fisiologiche del nostro corpo.

Ciliegie, gustose e nutrienti per la nostra salute

Il frutto della ciliegia è un alimento denso di nutrienti con un contenuto calorico relativamente basso. Sono presenti quantità significative di importanti nutrienti e composti bioattivi tra cui fibre, polifenoli, carotenoidi, Vitamina C e potassio. Inoltre, le ciliegie sono anche una buona fonte di triptofano, serotonina e melatonina. Sia le ciliegie dolci che quelle aspre sono ricche di polifenoli. Molti fattori tra cui lo stadio di maturazione, la porzione di frutta e la conservazione contribuiscono alla concentrazione e alla composizione polifenolica delle ciliegie.

Il Fico d’India

Il fico d’india, quindi, può essere benefico sotto diversi aspetti per quanto riguarda la salute. Tra i tanti benefici, studi di laboratorio hanno evidenziato un importante effetto a livello del sistema nervoso.

Enfarma, Il tuo benessere prima di tutto

Contatti

Visita la pagina Contatti
Tel. +39 095464968
Fax. +39 095 309856
e-mail: info@enfarma.it
Modello Organizzativo

Seguici sui Social

Disclaimer

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico chirurgici e medicinali da banco, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.

2021-03-15T08:23:49+01:00
Torna in cima