fbpx

Succo d’arancia e difese immunitarie

Molti di noi sanno che il succo d’arancia è una bevanda ricca di Vitamine e che per questo fa bene alla nostra salute. Ma, nello specifico, le vitamine presenti nel succo di arancia giocano un ruolo fondamentale per la funzione nel nostro sistema immunitario, vediamolo assieme partendo dal principio.

Il sistema immunitario

Il sistema immunitario fornisce la difesa al nostro corpo contro gli organismi patogeni. Un sistema immunitario debole aumenta la suscettibilità alle infezioni e consente che esse si aggravino. Un componente della risposta immunitaria è l’infiammazione, infatti, se l’infiammazione è eccessiva o incontrollata può danneggiare i tessuti del nostro organismo e causare malattie. In tal senso, la limitazione del danno da radicali liberi è un mezzo per controllare l’infiammazione. I micronutrienti (vitamine e minerali) sono particolarmente importanti per supportare la normale risposta immunitaria. Inoltre, i polifenoli, sostanze bioattive vegetali, sono emersi come agenti importanti in questo contesto.

I succhi di agrumi e gli studi

I succhi di agrumi contengono una vasta gamma di vitamine, minerali e polifenoli, in particolare il succo d’arancia al 100% è una fonte particolarmente buona di Vitamina C e acido folico (o Vitamina B9). Entrambi hanno ruoli importanti nel sostenere l’integrità delle barriere immunologiche e nel supportare la funzione di molti tipi di cellule immunitarie.

La Vitamina C è un antiossidante e riduce la risposta infiammatoria. Inoltre, essa gioca un probabile ruolo nella protezione dalle infezioni, in particolare del tratto respiratorio. Infatti, uno dei principali sintomi dello scorbuto, patologia da carenza di Vitamina C, è l’aumento della suscettibilità alle infezioni, in particolare del tratto respiratorio, con la polmonite come una delle complicanze più frequenti.

I valori nutrizionali giornalieri di riferimento per la vitamina C e l’acido folico sono, rispettivamente, di 80 mg e 200 mcg. I contenuti tipici di vitamina C e acido folico nel succo d’arancia sono rispettivamente circa 40/50 mg e 20/40 mcg in 100 ml. Questi valori sono influenzati dal tipo di arance utilizzate per fare il succo e da come viene conservato il succo.

I polifenoli sono anch’essi presenti nei succhi di agrumi e mostrano effetti non solo nell’aiutare a contrastare il danno da radicali liberi e l’infiammazione ma anche nel supportare l’attività cellulare immunitaria. La loro efficacia antinfiammatoria, infatti, è stata dimostrata da studi di laboratorio.

In generale, riguardo le proprietà del succo d’arancia sull’infiammazione, diversi studi ne hanno esaminato gli effetti. È stato osservato, per esempio, l’effetto del consumo cronico del succo d’arancia sui markers infiammatori nel sangue (sostanze che segnalano la presenza di infiammazione). È emerso che bere due bicchieri di succo d’arancia (500 ml) al giorno, per 14 giorni, riduce le concentrazioni plasmatiche dei markers infiammatori.

Conclusioni

In sintesi, determinati micronutrienti e altri composti bioattivi presenti nei succhi di agrumi hanno stabilito ruoli importanti nel controllo del danno da radicali liberi, dell’infiammazione e nel supporto delle risposte immunitarie. Questa bevanda, quindi, oltre ad avere un sapore caratteristico e gradevole, risulta essere, in base a quanto osservato, un drink conveniente per sostenere la salute del nostro organismo.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

  1. Elizabeth A. Miles and Philip C. Calder. Effects of Citrus Fruit Juices and Their Bioactive Components on Inflammation and Immunity: A Narrative Review. Front Immunol. 2021; 12: 712608.

Condividi questo Articolo

Ultime Pubblicazioni

I nostri articoli sono sempre supportati da ufficiali pubblicazione scientifiche, e hanno lo scopo di far conoscere al paziente, le sostanze alimentari atte a supportare le normali funzioni fisiologiche del nostro corpo.

Enfarma, Il tuo benessere prima di tutto

CONTATTACI

Contatti

Visita la pagina Contatti
Tel. +39 095464968
Fax. +39 095 309856
e-mail: info@enfarma.it
Modello Organizzativo

Seguici sui Social

Disclaimer

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico chirurgici e medicinali da banco, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.

2021-12-23T09:32:12+01:00
Torna in cima